DETRAZIONE SPESE FUNEBRI Sono detraibili, per un importo massimo di euro 1.549,37, le spese funebri sostenute in dipendenza della morte di persone indicate nell’articolo 433 del codice civile e di affidati o affiliati, ovverosia per la morte di una delle seguenti persone:

• il coniuge;

• i figli legittimi, legittimati, naturali, adottivi e, in loro mancanza, i discendenti prossimi, anche naturali;

• i genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi, anche naturali;

• gli adottanti;

• i fratelli e le sorelle;

• i generi e le nuore;

• il suocero e la suocera.

Share by: